Eni: dividendo, stacco cedola 21 maggio 2012

ENI DIVIDENDO – Maggio è un mese ricco di dividendi in borsa in quanto molte società staccano il dividendo dell’anno in questo mese. Fra queste vi è l’Eni la cui Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli azionisti che si è tenuta nei giorni scorsi ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2011 che chiude – riporta un comunicato stampa pubblicato sul sito dell’azieda – con l’utile di 4.212.687.003,27 euro”. Quindi prosegue il comunicato l’Assemblea ha deliberato: ” attribuzione dell’utile di esercizio di 4.212.687.003,27 euro, che residua in 2.328.880.900,91 euro dopo la distribuzione dell’acconto sul dividendo dell’esercizio 2011 di 0,52 euro per azione deliberato dal Consiglio di Amministrazione l’8 settembre 2011, come segue: – agli azionisti, a titolo di dividendo, 0,52 euro per ciascuna delle azioni che risulteranno in circolazione alla data di stacco cedola a saldo dell’acconto sul dividendo dell’esercizio 2011 di 0,52 euro; il dividendo per azione dell’esercizio 2011 ammonta perciò a 1,04 euro; – alla “Riserva disponibile” l’importo che residua dopo le attribuzioni proposte; pagamento del saldo dividendo 2011 a partire dal 24 maggio 2012, con stacco cedola il 21 maggio 2012″.

Posted in Economia