Soverato, Partito Democratico: programma politico-amministrativo in progress

SOVERATO (CZ) – Il Partito democratico nell’ultima riunione di segreteria ha discusso e gettato le basi, fra le altre cose,per la costruzione e definizione di un programma politico-amministrativo, da presentare alla cittadinanza, in vista delle prossime comunali. Sono state abbozzate così le cd. linee programmatiche che non possono prescindere dal programma politico proprio per realizzare il virtuoso percorso tra presentazione di un programma da parte di un candidato sindaco, “validazione democratica” da parte della maggioranza dei cittadini e sua traduzione in un programma amministrativo. Nella stesura di tali indicazioni è stato ritenuto elemento cardine la PARTECIPAZIONE in quanto indispensabile per costruire e mantenere i legami sociali, per riaffermare e difendere una visione comunitaria del territorio, per elaborare e conservare l’appartenenza di tutti ad un progetto comune nell’interesse generale. A questo punto è obbligatorio il confronto con ogni realtà sociale proprio per qualificare il nostro progetto per il territorio che non vuol dire solo la città di Soverato ma il comprensorio tutto a cui Soverato dovrà fare da traino e da motore. Riteniamo importante l’apporto delle associazioni soveratesi, con cui già stiamo lavorando, per liberare tutte quelle risorse positive che metteremo a sistema per dare risposte condivise alle piccole e grandi questioni che sono innanzi a noi.

logopd

Terremoto S.Eufemia – Catanzaro: epicentro a 20 km da Soverato

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 e profondità 7.4 km si è verificata alle 20,13 (ora italiana) di venerdì 6 febbraio 2015 nel distretto sismico denominato Piana di S. Eufemia – Catanzaro. Fra i comuni che risultato entro i 10 km da dove è stato localizzato l’epicentro del sisma figurano, secondo quanto riporta un bollettino pubblicato sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: Amaroni, Amato, Borgia, Caraffa di Catanzaro, Cortale, Girifalco, Jacurso, Maida, Marcellina, San Floro, San Pietro a Maida, Settingiano e Vallefiorita. Entro i 20 km dall’epicentro figurano fra gli altri anche i comuni di Soverato, Satriano e Montepaone. In alcune località l’evento sismico è stato avvertito da buona parte della popolazione. Pochi minuti prima, alle 20,09 si era verificato nella stessa area un altro terremoto di magnitudo 3.2 e profondità 8 km circa.

Soverato, consulta giovanile: iniziativa dell’Osservatorio

SOVERATO – Presso Palazzo di città di Soverato, l’Osservatorio Falcone Borsellino presieduto da Carlo Mellea ha promosso un’assemblea aperta agli studenti delle scuole superiori di primo e secondo grado della città per discutere della Consulta giovali. All’iniziativa il cui inizio è fissato alle ore 10,30 di venerdì 23 gennaio 2015 – è stato reso in un comunicato – saranno presenti inoltre il commissario e il vice commissario prefettizio del Comune di Soverato.

Soverato: Nicola Gratteri e Giacomo Panizza discutono con studenti liceo scientifico

SOVERATO – “Noi ci dobbiamo ribellare prima di abituarci alle loro facce!” tuonava qualche anno fa Peppino Impastato che giusto pochi giorni fa, il 5 Gennaio, avrebbe compiuto 67 anni. Dando un significato diverso all’aggettivo “loro”, noi ragazzi del Liceo Scientifico “A. Guarasci” di Soverato abbiamo invece deciso di abituarci a determinate facce, quelle giuste, quelle pulite, di tutte le persone che ogni mattina si alzano per combattere l’ingiustizia, l’omertà, la paura, il crimine, le mafie. Dalla mia descrizione sembra che io stia parlando dell’ultimo supereroe sfornato dalla Marvel; in realtà, mi riferisco alla faccia di don Pino De Masi, referente di Libera presso la Piana di Gioia Tauro, che lo scorso anno ha accettato di raccontare la sua esperienza a me e ai miei compagni, iniziando un cammino di sensibilizzazione che ci porta a sabato 10 gennaio 2015 quando, presso il Supercinema di Soverato, si svolgerà la prossima assemblea d’istituto della nostra scuola e che avrà come titolo “Legalità e lotta alle mafie”. Le facce di quest’anno saranno invece quella Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria Nicola Gratteri e quella di don Giacomo Panizza, fondatore della comunità “Progetto Sud” di Lamezia Terme. Il dibattito fra alunni e autorità inizierà alle ore 10:00 e proseguirà fino alle 12:30, per quando è pervista la chiusura dell’evento. Meliti Marco, alunno del Liceo

locandina
locandina

Non è più fra noi la prof.ssa Adelaide Liliana Arena

Adelaide Liliana Arena
Adelaide Liliana Arena

Non è più fra noi la prof.ssa Adelaide Liliana Arena, mamma del nostro Fabio e zia del nostro Giuseppe, la prof.ssa Arena-Guarna ha insegnato per tanti anni nelle scuole di Soverato concludendo la sua carriera scolastica presso il Liceo Scientifico Guarasci, cattedra di storia e filosofia, dove in tanti la ricordano.
Moglie del preside Vincenzo Guarna, mamma di Fabio e Francesca e nonna di Francesco, Nico, Adele e Martina.
Liliana o Adelaide (il doppio nome l’ha sempre accompagnata) ci ha lasciati il 20 dicembre 2014.

Sentite Condoglianze dallo staff di Soverato News

Soverato: convegno del Pd il 14 dicembre

SOVERATO (CZ) – Domenica 14 Dicembre alle ore 17.30, nei locali dell’Hotel Nocchiero a Soverato, si terrà un incontro pubblico organizzato dal Circolo del Partito Democratico sul tema: “Dopo le elezioni regionali rimettiamo in cammino la Calabria”.
All’ iniziativa, coordinata dalla giornalista, Teresa Pittelli, interverranno il segretario del Circolo di Soverato, Francesco Severino, il Sindaco di Argusto Valter Matozzo, il vice segretario provinciale del PD, Michele Drosi, il consigliere regionale neoeletto, Michele Mirabello e l’On.le Brunello Censore.
Nel Corso della manifestazione, alla quale prenderanno parte amministratori e dirigenti di Circolo del PD di tutto il comprensorio, verranno puntualizzate le proposte per il rilancio del Basso Ionio e delle Preserre nel contesto più generale della regione, che continua a vivere le varie emergenze che la nuova giunta presieduta da Mario Oliverio ha il computo di affrontare e risolvere.
L’incontro preciserà anche la linea politica che il PD intende perseguire per le prossime scadenze elettorali per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Soverato, ed è aperto agli iscritti, ai cittadini e alle forze politiche e sociali.

Salesiani Soverato: gemellaggio sportivo a Malta

La classe I liceo dell’Istituto Salesiano “Sant’Antonio di Padova” di Soverato parteciperà alla manifestazione “Gemellaggio sportivo a Malta” nei giorni 4-5-6- 7 dicembre 2014. I ragazzi si sfideranno in un quadrangolare di calcio a cinque, che si terrà giorno 6 dicembre nella casa salesiana di Sliema. Durante questa giornata di festa sarà offerto anche un buffet di dolci tipici maltesi. Il gemellaggio, si propone come fine ultimo, quello di mettere due realtà a confronto e di far socializzare i giovani in un contesto di gioia e di salesianità. Inoltre i ragazzi avranno l’opportunità di visitare varie località dell’isola, tra cui la capitale: La Valletta. Gli insegnanti che accompagneranno i ragazzi in questa meravigliosa esperienza sono Don Simone Lavecchia, animatore del liceo e coordinatore della classe in questione, e il professor Pasquale Pipicelli, docente di educazione fisica dell’Istituto. I giovani si stanno allenando duramente e con entusiasmo per questo evento internazionale, fin dal ritorno a scuola dalle vacanze estive”.

don bosco - soverato

Una soveratese ci “guida” nei Musei vaticani in 3D

cosetta lagani 1
Cosetta Lagani

Cosetta Lagani è una soveratese doc ed è direttore di Sky 3D. Un orgoglio per i soveratesi che adesso avranno l’opportunità di apprezzare una delle tante produzioni Sky 3D che porta anche la firma della sua cittadina andando al Supercinema di Soverato il 4 novembre prossimo dove sono previsti tre spettacoli alle ore 19, alle ore 20 e alle ore 2,00. Si tratta dell’attesissimo film-evento che arriva in 150 cinema italiani il 4 novembre e che trasporta gli spettatori nel cuore dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina, grazie all’impiego delle tecnologie 3D di ultima generazione, per una visita esclusiva con il commento autorevole del Direttore prof. Antonio Paolucci.

Fabio Guarna

Di seguito riportiamo una nota che presenta l’iniziativa

Continua con un nuovo appuntamento il ciclo che racconta i grandi musei e le grandi mostre d’arte al cinema.
Martedì 4 novembre sarà così il momento di MUSEI VATICANI 3D che rappresenta uno straordinario viaggio alla scoperta delle più suggestive opere d’arte di due millenni di storia e porta per la prima volta le telecamere Ultra HD 4K/3D e le più evolute tecniche di dimensionalizzazione (le stesse usate da James Cameron per trasformare in 3D il suo Titanic) all’interno dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina, svelandone i capolavori come non sono mai stati visti prima. Un evento unico, spettacolare e appassionante che arriva nelle sale italiane (elenco disponibile su www.nexodigital.it e trailer qui http://bit.ly/1nJTV9R) solo per un giorno martedì 4 novembre.
MUSEI VATICANI 3D è una megaproduzione realizzata da una troupe di 40 professionisti che hanno esplorato nella loro interezza i Musei Vaticani: riprese suggestive effettuate di notte attraversando le sale in cui sono custodite alcune delle opere più rare e preziose del mondo, spaziando attraverso tutte le culture e tutte le epoche. Grazie a un mix unico tra 3D nativo e la più avanzata tecnica di dimensionalizzazione, gli spettatori potranno letteralmente immergersi nei grandi capolavori della storia dell’arte: “entrare” nei dipinti di Caravaggio, toccare con un realismo senza precedenti il Laocoonte ed il Torso del Belvedere, sentirsi avvolti dagli affreschi mai così reali della Cappella Sistina. Dai capolavori della statuaria classica al calco della Pietà di Michelangelo, fino alle sculture moderne di Fontana; dai dipinti di Giotto, Leonardo Da Vinci e Caravaggio a quelli di Van Gogh, Chagall e Dalì; dagli straordinari affreschi delle Stanze di Raffaello, come “La Scuola di Atene”, agli spettacolari capolavori michelangioleschi della Cappella Sistina come la “Creazione di Adamo” e il maestoso “Giudizio Universale”. Sono queste le tappe di un viaggio unico ed emozionante, condotto con l’autorevole guida del Direttore dei Musei Vaticani, il Professor Antonio Paolucci. Attraverso passato, presente e futuro. Sempre in queste settimane Musei Vaticani 3D sarà distribuito nei cinema di 56 paesi del mondo da Nexo Digital.

Spiega Franco di Sarro, AD di Nexo Digital “Nel nostro lavoro di distributori ci confrontiamo al mercato rivolgendoci direttamente ai singoli esercenti oltre che coi distributori locali, con consapevolezza ed entusiasmo e selezionando solo pochi, importanti progetti che secondo noi hanno qualità e potenzialità estremamente elevate, come nel caso de I Musei Vaticani 3D. Questo perché proporre “alternative content” non vuol dire soltanto rivolgersi alla nicchia, ma anche sfruttare a 360 gradi tutte le potenzialità della sala cinematografica. E’ una sfida ambiziosa che, venendo da 60 anni di esperienza nel settore dell’esercizio e della distribuzione cinematografica, abbiamo una gran voglia di affrontare”.

Aggiunge Cosetta Lagani, direttore di Sky 3D «Siamo molto orgogliosi del fatto che una produzione originale Sky, in collaborazione con la Direzione dei Musei Vaticani, sia ora distribuita nei cinema non solo in Italia ma in tutto il mondo. Si tratta di un prodotto che svela per la prima volta con il realismo e ‘l’immersività’ unici del 3D i tesori custoditi all’interno di uno dei più ammirati e visitati musei del mondo. La diffusione sul grande schermo di questo documentario consentirà a tutti di vivere questo viaggio suggestivo ed emozionale con il realismo e l’esperienza unica della terza dimensione».

E conclude Roberto Pisoni, direttore di Sky Arte: «Il cinema è la naturale destinazione per una produzione che ha nella qualità della visione e nell’intensità dell’esperienza estetica e narrativa le sue caratteristiche fondamentali. Più che un documentario, Musei Vaticani 3D è uno straordinario viaggio spirituale attraverso la storia dell’arte occidentale».

Soverato: Al via le celebrazioni dei Salesiani per il Bicentenario della nascita di don Bosco

SOVERATO (CZ) – Dopo l’apertura ufficiale il 16 agosto 2014 a Torino Valdocco (Casa Madre dei Salesiani), e al Colle Don Bosco (luogo della nascita del santo dei giovani – 16/08/1815), anche la città di Soverato si appresta ad iniziare le celebrazioni per il Bicentenario della nascita di Don Bosco, attraverso una serie di eventi che avranno luogo nel corso dell’ anno.  Martedì 21 ottobre 2014, ore 17,00: alla presenza del delegato del Rettor Maggiore, don Stefano Martoglio, una fiaccola accesa verrà condotta dall’Istituto salesiano all’ Oratorio, con una staffetta che coinvolgerà i ragazzi di tutte le scuole di Soverato. I festeggiamenti in onore di Don Bosco proseguiranno con l’inaugurazione dei nuovi campi ed ambienti dell’Oratorio. Mercoledì 29 ottobre 2014 ore 18,30: celebrazione eucaristica presieduta dall’Ispettore don Pasquale Cristiani, durante la quale, verrà conferito a tutti i collaboratori laici presenti nell’ Opere salesiana di Soverato, il “Mandato” di operare secondo il carisma di Don Bosco. In quest’occasione, prenderà il via anche la peregrinatio della reliquia di Don Bosco nelle famiglie della parrocchia e in tutte le comunità parrocchiali dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace che aderiranno all’iniziativa. Inoltre, come ormai da consolidata tradizione, in occasione dell’annuale ricorrenza di Don RUA, fondatore dell’Opera di Soverato , si svolgerà GIOVEDI’ 30 la manifestazione DON RUA’S DAY. Durante la stessa avrà luogo il Festival Musicale “Una voce per don Bosco” . L’appuntamento è all’istituto salesiano alle ore ore 19.15 con la CONFERENZA tenuta dall’Ispettore dei Salesiani don Pasquale Cristiani sul tema:”Come Don Bosco con i giovani e per i giovani” (SALONE DON PILLA) e proseguirà alle ore 20.30 con l’APERTURA DEGLI STANDS TEMATICI E GASTRONOMICI allestiti dai ragazzi dell’Istituto con la partecipazione delle Associazioni dei QUARTIERI della Città di Soverato (Cz). Alle ore 20.45 FESTIVAL MUSICALE con l’esibizione dei ragazzi in gara e delle rappresentanze degli Istituti scolastici.  – com. st. uff. stampa Salesiani Soverato (Cz)

Logo Don Bosco - bicentenario
Logo Don Bosco – bicentenario

Soverato: si torna al voto dopo 5 mesi

SOVERATO – Si dimettono 3 consiglieri di maggioranza e 4 di opposizione contestualmente certificando la propria volontà davanti ad un notaio e protocollando le dimissioni al Comune. L’effetto è quello della caduta dell’amministrazione comunale. E’ avvenuto a Soverato mercoledì 15 ottobre 2014: il consiglio comunale eletto nel maggio scorso dopo appena 5 mesi di attività cessa. Per saperne di più basta fare un salto sui siti web locali soveratesi dove si trovano tante notizie in merito. Rinviamo ad essi. Adesso dopo l’obbligato bye bye del Sindaco in carica Ernesto Alecci della lista verso il futuro, nella cittadina jonica nella cittadina jonica, che da poco aveva festeggiato i 40 anni dall’assegnazione del titolo di Città,  si va verso il commissariamento e quindi fra qualche mese (probabilmente primavera 2015) verso il voto ovvero a nuove elezioni.

soverato golfo