Home / Locale / Calabria / Soverato / Il soveratese Antonio Brescia nominato segretario provinciale organizzativo della UIL-Scuola

Il soveratese Antonio Brescia nominato segretario provinciale organizzativo della UIL-Scuola

SOVERATO – Il suo slogan in campagna elettorale per il rinnovo della RSU dell’Istituto Alberghiero di Soverato era stato “vota Antonio, vota Antonio”. Parliamo di Antonio Brescia che dopo essersi confermato insieme a Rocco Nesci nelle liste UIL fra i più votati non solo nella sua scuola ma percentualmente nell’intera regione, avanza di grado all’interno del sindacato. Nell’ultima conferenza provinciale di organizzazione della UIL scuola di Catanzaro tenutasi presso l’Hotel Paris Club di Gasperina, Brescia infatti, è stato designato a far parte della segreteria provinciale del sindacato. Detta segreteria è composta dal prof. Eugenio Tarantino segretario generale provinciale; dallo stesso Antonio Brescia, segretario provinciale organizzativo e da Gennaro Zaffina, componente. Non sono mancati all’eletto i consensi e i compiacimenti dai molti estimatori che in varie strati della società Brescia può vantare. Da sempre impegnato in politica e nel sociale, egli, si è distinto in passato per la gestione vivace e a volte tumultuosa della segreteria soveratese dell’unità di base dei democratici di sinistra. Memorabili le sue battaglie per una conduzione veramente democratica del partito e per l’indipendenza della sua unità di base dagli indirizzi verticistici o provinciali della forza politica di riferimento. Ex sessantottino come ama definirsi, Brescia promette che, nell’interesse della scuola, non muterà carattere e stile in seno all’organizzazione sindacale della quale è stato chiamato a fare parte combattiva dopo il successo nelle recenti elezioni di cui si è detto sopra. Brescia nella conferenza provinciale di Gasperina è stato delegato a partecipare unitamente al segretario generale Tarantino alla prossima conferenza nazionale UIL che si terrà a Fiuggi dal 23 al 25 febbraio. Eletto anche a Gasperina l’esecutivo provinciale del sindacato composto da Antonio Molè, Anna Melina, Alessandro Mancuso, Giovanni Fiore, Lorenzo Mastrota e Gennaro Zaffina. Il coordinamento provinciale delle RSU è stato affidato a Delia Giardini, responsabile dei docenti è la professoressa Marianna Cristofaro, responsabile ATA, Giovanni Fiore, responsabile personale convitti, Rocco Nesci, responsabile del contenzioso provinciale, Anna Melina e tesoriere Tommaso Gigliotti.

Fabio Guarna

Leave a Reply