Home / Locale / Calabria / Soverato / Da oggi è possibile contattare il Senatore del collegio Soverato-Vibo Nuccio Iovene attraverso internet

Da oggi è possibile contattare il Senatore del collegio Soverato-Vibo Nuccio Iovene attraverso internet

SOVERATO – È da qualche giorno in rete il sito internet del Senatore del collegio di Nuccio Iovene Soverato-Vibo, Nuccio Iovene. Le pagine web dell’esponente politico che hanno come obiettivo quello di creare maggiori possibilità di contatto fra i cittadini del collegio e Nuccio Iovene sono raggiungibili all’indirizzo www.nuccioiovene.it. A darne notizia è lo stesso senatore con un comunicato nel quale scrive ” Attraverso il sito sarà possibile mettersi in contatto con me, visionare tutti gli atti della mia attività parlamentare e politica, i progetti di legge, le interrogazioni, gli interventi, consultare i link regionali e nazionali (già oltre 100) e tutto quanto fatto al Senato della Repubblica e sul territorio. Subito dopo le elezioni avevo preso – prosegue Iovene – l’impegno, con tutta la comunità locale che sono stato chiamato a rappresentare, che avrei mantenuto vivo un rapporto di confronto, collaborazione ed informazione su quanto vado facendo in Senato. La stampa del periodico ed ora il sito internet sono alcuni degli strumenti per realizzare questo impegno dando conto di quanto fatto. Il sito, sobrio nell’impostazione e semplice nella consultazione, sarà adattato all’uso che ne vorrete fare. Se avrete, quindi, – conclude il senatore del gruppo DS-ULIVO rivolgendosi agli utenti – la curiosità e la pazienza di accedervi, e di segnalarmi le vostre osservazioni ed i vostri suggerimenti, questi saranno utilissimi per farlo crescere e migliorare oltre che importante per il mio lavoro politico e parlamentare. Un punto di riferimento e uno strumento di lavoro per tutti coloro sono interessati ad una comune battaglia per lo sviluppo della Calabria, per i diritti, per la democrazia e la solidarietà”. La pubblicazione di Iovene si aggiunge all’altra a stampa sempre curata da Iovene che si intitola “Dal Tirreno allo Ionio”.

Fabio Guarna

Lascia un commento