Home / Locale / Calabria / Soverato / Cabaret di Demo Mura nello spazio antistante il Lido Sombrero

Cabaret di Demo Mura nello spazio antistante il Lido Sombrero

Demo Mura SOVERATO – Sabato di cabaret sul lungomare Europa di Soverato nello spazio antistante il lido Sombrero dove, per l’esibizione di Demo Mura, è stato allestito un palco. L’artista di origini cagliaritane che vive a Roma, ha divertito il pubblico con vari sketch. Ha cominciato prendendo di mira i politici di tutti gli schieramenti (in omaggio alla par condicio), quindi, ironizzando su situazioni di vita comune, ha regalato momenti di allegria al pubblico presente. Durante lo spettacolo, durato circa un’ora, Demo Mura, si è speso in qualche imitazione particolarmente divertente: Fassino, Prodi, Fini, Berlusconi, Iervolino, etc. Fra queste, il pezzo forte è stata quella di Emilio Fede mentre conduce il tg4. Infine, cantando pezzi di Adriano Celentano e Vasco Rossi, ha concluso con un brano pieno di controsensi recitato imitando Vittorio Gassman. Demo Mura è un’artista molto noto. Già dal 1995 è apparso sugli schermi di “mamma RAI” nella trasmissione “piacere RAI 1”. Ha inoltre partecipato a tante altre trasmissioni televisive sui circuiti nazionali ricoprendo diversi ruoli: ricordiamo ad es. il recente “Barbeque”. Quest’anno, molti lo ricordano nella fiction televisiva con la regia di Pingitore “Con le unghie e con i denti” nel ruolo di fidanzato di Manuela Arcuri. Demo è dunque famoso anche perché ha baciato la bella Manuela, anche se egli fa capire che avrebbe preferito essere ricordato per il modo in cui ha recitato. Demo recita bene e così avrà modo di farsi apprezzare nella commedia di prossima rappresentazione “Uomini all’80%” di James Sherman. Nell’opera teatrale Demo Mura vestirà i panni insieme a Gianluca Ramazzotti di un emigrante che si sposta da Chicago a New York. I due troveranno ospitalità presso l’abitazione di una donna (la bella Milena Miconi) che accoglie solo omosessuali. Gianluca e Demo si fingeranno tali e l’equivoco sarà il leit-motiv di tutta la rappresentazione teatrale. Si tratta di una divertente commedia che potrebbe arrivare il prossimo anno anche qui in Calabria, dice Demo. Intanto il 24 luglio prossimo, Demo Mura riceverà il premio “comici dell’anno” a Paestum che, trasmesso dalla RAI, verrà presentato da Pippo Baudo. Il riconoscimento sarà consegnato anche ad Antonello Costa che per una pura coincidenza i soveratesi avranno modo di apprezzare oggi (ieri per chi legge), sullo stesso palco dove sabato si è esibito Demo Mura.

Fabio Guarna (Fonte: ilQuotidiano della Calabria)

Lascia un commento