Home / Locale / Calabria / Soverato / Enzo Bruno (DS) – Propone le primarie

Enzo Bruno (DS) – Propone le primarie

Soverato – Forte del successo ottenuto alle ultime elezioni regionali con più di 5.000 voti, Enzo Bruno, capogruppo in consiglio provinciale per i Democratici di sinistra e Presidente della Comunità Montana Fossa del lupo analizza gli esiti del voto. L’uomo politico ha ottenuto un vasto consenso prevalentemente nei territori in cui egli opera (Pre-Serre e Soveratese) con punte di visibilità anche in altre zone come la città di Catanzaro. Sulla base di questo dato, egli lancia una grande proposta per le prossime competizioni elettorali: “le primarie”. L’input di questa proposta, secondo Bruno è nasce dal fatto che la vittoria del centrosinistra in Calabria ha rappresentato non solo un no secco alle politiche del centrodestra, ma anche la volontà di tanti cittadini di essere partecipi e protagonisti della vita politica. La sua prospettazione si colloca in un’area che sembra trovare molta adesione negli ambienti del centrosinistra calabrese e, nello stesso tempo, apre una riflessione non soltanto a livello locale ma anche a livello nazionale. Lo strumento delle primarie, secondo Bruno, oltre ad essere un mezzo che valorizza la democrazia, consente un reale rinnovamento della classe dirigente e spinge coloro che in genere sono distanti dalla politica ad avvicinarsi ad essa con entusiasmo e voglia di fare. “Il dato è confermato – racconta – dalla mia ultima esperienza nella campagna elettorale in cui mi sono visto a fianco tantissimi giovani e compagni pieni di passione che hanno speso energie per portare avanti quelle che sono le battaglie per il riscatto del territorio. Campagne – aggiunge – che il partito dei Democratici di sinistra ha saputo ben rappresentare e che mi impegno a portare avanti non solo sensibilizzando l’opinione pubblica ma anche proponendo un nuovo modo attraverso il quale costruire il nuovo esercito di rappresentanti della nostra Repubblica: le primarie appunto. Primarie che rappresentino anche all’interno dei D.s. un nuovo e più democratico metodo di con cui confrontarsi con gli elettori per garantire una giusta visibilità a chi meglio sappia farsi carico delle loro istanze”.

Fabio Guarna (Fonte: il Quotidiano della Calabria)

Leave a Reply