Home / Locale / Calabria / Soverato / Servizio di urologia a Soverato, l'appello di Ernesto Crea

Servizio di urologia a Soverato, l'appello di Ernesto Crea

L’APPELLO DI CREA PER L’ISTITUZIONE DI UN SERVIZIO DI UROLOGIA

Soverato – È necessario istituire un servizio di urologia al più presto in Soverato. È questo l’appello che attraverso una nota stampa il consigliere comunale Ernesto Crea del Nuovo Psi indirizza al nuovo direttore generale dell’Asl 7. “Un tempo – spiega l’esponente politico – la Saub di Soverato offriva un servizio ambulatoriale di urologia affidata ad un ottimo professionista che con grande responsabilità espletava la sua attività nei confronti di una vasta utenza del basso jonio. Ora – aggiunge – le prestazioni sono state soppresse”. Questa assenza del servizio specialistico in questione, secondo Crea, genera non pochi problemi ai pazienti, perlopiù anziani considerato il tipo di patologie, costretti ad emigrare verso Catanzaro per controlli di prevenzione o per curarsi. Si tratta di un problema sollevato peraltro durante un consiglio comunale e che dice Crea “con l’avallo dei consiglieri il sindaco Raffaele Mancini si era impegnato ad affrontare”. Le cose però, nonostante, il tempo trascorra, sembrano non essere destinate a cambiare. E quel servizio che veniva reso presso la Saub continua ormai a latitare. Tanto più, osserva Crea, occorre ricreare, al meglio le condizioni precedenti. E questo può essere fatto attivando un reparto ad hoc presso il nosocomio cittadino. E Crea si chiede a che punto siano le buone intenzioni professate dal primo cittadino per fronteggiare il problema e di cui pare si sia persa ogni traccia.

Fabio Guarna (Fonte: il Quotidiano della Calabria)

Leave a Reply