Home / Sport / Calcio / Inter-Ascoli. A poche ore dall'incontro parla Mario Iannelli, storico tifoso interista

Inter-Ascoli. A poche ore dall'incontro parla Mario Iannelli, storico tifoso interista

A poche ore dall’incontro di S.Siro che vedrà i nerazzurri contro l’Asoli parla Mario Iannelli, storico tifoso interista del basso jonio. Secondo Iannelli questa domenica il campionato di serie A potrebbe vedere una sola squadra in vetta: la sua Inter. Abbiamo intervista Mario Iannelli.

Come andrà la partita oggi?

Prevedo una gara abbastanza combattuta e difficile anche se alla fine l’Inter troverà il modo di farla sua con un gol di Viera.

Il Palermo giocherà contro la Sampdoria. Considera la squadra siciliana la vera avversaria dell’Inter per la sfida scudetto?

Non credo che il Palermo possa tenere a lungo l’attuale ritmo per il primato anche se lo considero capace di entrare nelle squadre che lottano per un posto in champions leauge.

Cosa pensa di un campionato senza Juventus?

Indubbiamente è un’assenza pesante per la storia del calcio di serie a, tra l’altro viene meno il fascino di una sfida che veniva indicata come il derby d’Italia. Tutto ciò però non può sminuire come da più parti si tenta di fare il valore del campionato in corso. Del resto la vittoria nel derby milanese contro i rossoneri la dice lunga sulla qualità del campionato e della stragrande forza dell’Inter.

Leave a Reply