Home / Locale / Calabria / Badolato / Badolato: restaurato affresco di Santa Caterina d'Alessandria

Badolato: restaurato affresco di Santa Caterina d'Alessandria

Affresco Santa Caterina d'Alessandria A Badolato Superiore è stato restaurato in una delle chiese che si trovano nel centro storico un affresco risalente pare al 1500 in cui è raffigurata Santa Caterina D’Alessandria. Il restauro è stato realizzato gratuitamente per iniziativa di Lega-Ambiente all’interno del progetto “Salvalarte 2006” da due giovani restauratori calabresi (uno badolatese). Si sa molto poco di Santa Caterina D’Alessandria. Secondo alcune notizie sembrerebbe che Santa Caterina D’Alessandria nacque nel 292 d.C. ad Alessandria d’Egitto. Ella dimostrò grande fede e opera di conversione. Per questo finì in prigione dove continuò lo stesso nella sua missione di fede tanto che riuscì a convertire l’Imperatice e le guardie imperiali che le fecero visita in carcere. Diocleziano imperatore per queste ragioni decise di condannarla al supplizio della ruota. Ma la ruota si distrusse appena la Santa la toccò. Quindi fu decisa la decapitazione di Santa Caterina D’Alessandria che avvenne il 25 novembre del 310 a Alessandria. Il suo culto fu molto popolare nel medioevo. È patrona di insegnanti e avvocati.

La foto è stata gentilmente concessa da Gil Botulino

Leave a Reply