Home / Aforismi / Dante Alighieri, Divina Commedia – Inferno canto I, vv 94-99

Dante Alighieri, Divina Commedia – Inferno canto I, vv 94-99

… chè questa bestia, per la qual tu gride,

non lascia altrui passar per la sua via,

ma tanto lo ‘mpedisce che l’uccide;

e ha natura sì malvagia e ria,

che mai non empie la bramosa voglia,

e dopo ‘l pasto ha più fame che pria.

Dante Alighieri

Leave a Reply