Home / Locale / Calabria / Satriano / Satriano, Masucci non parlerà più a nome dell'Udeur

Satriano, Masucci non parlerà più a nome dell'Udeur

Fonte: Il Quotidiano della Calabria

SATRIANO – Che i movimenti in atto in vista della prossima campagna elettorale di Satriano non siano facilmente prevedibili si era capito. Novità e cambiamenti se ne registrano di giorno in giorno e forse di ora in ora. A nome dell’Udeur, ultimissima news, non sarà più Emilio Masucci a parlare.  Lo ha spiegato a chiare lettere lo stesso esponente (ormai ex) dell’Udeur dopo un alterco con i vertici del campanile. Masucci per quello che si è capito è pronto a sostenere le forze che nel 1997 e 2002 hanno garantito la vittoria a Domenico Battaglia. Come interpreteranno i cittadini, soprattutto coloro che sono in genere distanti dalla vita politica e poco avvezzi a comprendere il linguaggio dei politici, tale iniziativa? Ci viene in mente Tacito che nella Vita di Agricola scrive: “omne ignotum pro magnifico” ovvero tutto ciò che non si conosce è sublime. Si tratta di una espressione che in genere viene interpretata in due modi. Nel primo la si intende in senso positivo, ovvero che l’ignoto produce una grande attrazione sui coraggiosi, nel secondo invece in senso satirico. In sostanza si usa l’espressione “omne ignotum pro magnifico” quando si elogiano discorsi o ragionamenti poco comprensibili e pertanto si giudicano ironicamente “sublimi”.

Fabio Guarna (fonte: Il Quotidiano della Calabria)

Lascia un commento