Home / Locale / Calabria / Soverato / Satriano e Soverato, un unico difensore civico?

Satriano e Soverato, un unico difensore civico?

Gli statuti dei comuni di Satriano e Soverato che sono interamente consultabili, attraverso una ricerca in cui sono presenti quelli dei Comuni italiani, sul sito del Ministero dell’Interno all’indirizzo  http://statuti.interno.it/indexstatuti.html prevedono la possibilità per l’istituzione dell’ufficio del difensore civico di utilizzare forme associate per la gestione. In sostanza potrebbe essere istituito un unico difensore civico per entrambi i Comuni. L’argomento però sia per Soverato che per Satriano non sembra avere molto interessato in questi anni gli amministratori dei due enti. Infatti i due comuni contermini non hanno istituito il difensore civico. Per Soverato c’è anche da dire che sia dai banchi della minoranza che a mezzo stampa la questione era stata sollevata senza alcun seguito. C’è da pensare che in occasione delle prossime amministrative per il rinnovo del consiglio comunale di Satriano l’argomento potrebbe essere maggiormente discusso approfondito. In ogni modo è utile quanto alla possibilità di istituzione di un unico difensore civico lo Statuto Comunale di Satriano al comma 6 dell’art. 137 e l’art. 55 comma II dello Statuto di Soverato recitano, il primo “Il Comune può gestire in forma associata con altro Comune l’ufficio del difensore civico; il secondo: “su deliberazione del Consiglio, il Comune può aderire ad iniziative per la costituzione di un unico ufficio del difensore civico tra enti diversi o anche avvalersi dell’ufficio operante presso altri comuni..” . Insomma le norme ci sono tocca ora agli amministratori metterle in pratica.

f.g.

Lascia un commento