Home / Sport / Tennis / Tennis, Roger Federer perde il primato di imbattibilità

Tennis, Roger Federer perde il primato di imbattibilità

Roger Federer, numero uno del mondo è stato fermato al torneo di Indian Wells da Guillermo Canaf, attualmente n. 60 del mondo. Federer ha perso un’imbattibilità che durava da sette mesi con 21 vittorie consecutive. Il numero uno del mondo ha perso in due set per 7/5 a 6/2 dopo circa un’ora e tre quarti di gioco. La prestazione di Federer è stata influenzata da problemi ai piedi a causa di alcune vesciche che hanno costretto il campione a ricorrere ad alcune medicazioni durante la partita. Il record di vittorie consecutive appartiene a Guillermo Vilas (46) e Federer era ormai ad un passo dal raggiungere il giocatore argentino, tennista di punta negli anni ’70 e ’80 quando il tennis era un po’ diverso da quello di oggi (più talento e meno muscoli). Federer invece ha battuto il mese scorso il record di Jimmy Connors per numero di settimane consecutive al top delle classifiche mondiali: Federer è da più di 161 settimane il numero uno del mondo.

Lascia un commento