Home / Locale / Calabria / Chiaravalle / Chiaravalle, la solidarietà del Sen. Nuccio Iovene

Chiaravalle, la solidarietà del Sen. Nuccio Iovene

Senatore Nuccio Iovene

COMUNICATO STAMPA
——————————–

INCENDIO AULA CONSILIARE CHIARAVALLE CENTRALE: IOVENE, EPISODIO
GRAVISSIMO

Dichiarazione del Sen. Nuccio Iovene

“L’atto intimidatorio, vigliacco e criminale, perpetrato ai danni del Comune e di tutta la cittadinanza di Chiaravalle Centrale – dichiara il Sen. Iovene, DS-L’Ulivo componente della Commissione Antimafia – è di una gravità inaudita e fa seguito all’altrettanto grave episodio che nei giorni scorsi ha colpito il Sindaco di Spadola Domenico Marchese. Questi ennesimi atti testimoniano dell’imbarbarimento della vita politica nella nostra regione e dei continui tentativi della criminalità organizzata di condizionare le attività amministrative delle nostre città. Non passa giorno che Sindaci, Assessori, esponenti politici e sindacali e le loro sedi non siano oggetto di atti violenti, o vandalici. Una situazione intollerabile che rischia di minare alla base la democrazia e la vita delle nostre istituzioni locali. Come ha recentemente ricordato il Procuratore nazionale Antimafia Grasso nell’ultimo anno sono stati rilevati oltre 12.000 atti intimidatori (circa 33 al giorno, 1 e mezzo l’ora) non sempre riconducibili all’azione della criminalità organizzata, quanto anche ad una mentalità e a comportamenti diffusi, basati sulla violenza e sulla sopraffazione, che devono essere anch’essi combattuti con determinazione e chiarezza. Individuare i responsabili e assicurarli alla giustizia, bandire ogni atto e comportamento violento dal confronto politico e istituzionale, far sapere alla criminalità organizzata che l’Amministrazione di Chiaravalle non è sola, è quanto tutte le forze politiche calabresi devono sostenere e portare avanti con convinzione in questa occasione, per dare legalità, sicurezza e fiducia ai cittadini calabresi. A Nino Bruno, agli amministratori, ai dipendenti comunali ed a tutti i cittadini di Chiaravalle Centrale va tutta la mia vicinanza e la mia solidarietà.”

Lascia un commento