Home / Locale / Calabria / Satriano / Satriano verso le elezioni: ibis redibis non morieris in bello

Satriano verso le elezioni: ibis redibis non morieris in bello

SATRIANO – Chi vincerà le prossime amministrative a Satriano? Si tratta di una domanda che potrebbe trovare tante risposte. Al momento ci sono tre candidati ufficiali che citiamo in preciso ordine alfabetico: Battaglia Luciano, Calabretta Domenico e Drosi Michele. Il primo rappresenta l’attuale maggioranza che ha amministrato per tanti anni la cittadina jonica, il secondo dal comunicato che ha diramato possiamo considerarlo come  il leader di una formazione civica, mentre l’ultimo (in ordine alfabetico s’intende) è il candidato di una formazione di area progressista che da diverso tempo è sceso in campo e fa campagna elettorale promuovendo incontri, comizi etc. Si parla di una quarta lista ma niente di ufficiale, pertanto cari lettori satrianesi di Soverato News (sappiamo che siete tanti) per il momento si ragiona su una sfida a tre. Il pronostico per il momento lo lasciamo alle parole della Sibilla Cumana che al soldato che chiedeva quale sarebbe stata la sua sorte in guerra rispondeva: “ibis redibis non morieris in bello”. Se spostiamo la virgola prima della negazione la frase assume un significato che diventa l’opposto nel caso in cui la virgola viene inserita dopo la negazione. Naturalmente dai boatos e dalle voci qualche piccolo pronostico non è difficilissimo farlo, anche perché tanti cittadini, soprattutto quelli distanti dalle vicende politiche, sembrano divertirsi a tentare di indovinare. Ma per il momento lasciamo tutto alla Sibilla.

Lascia un commento