Home / Locale / Calabria / Satriano / Il film delle emozioni sarà presentato su Rai 1

Il film delle emozioni sarà presentato su Rai 1

Raffaele Calabretta Copertina del libro Il film delle emozioni SATRIANO – Sta riscuotendo un grande successo il saggio “Il film delle emozioni” del ricercatore del Cnr Raffaele Calabretta, satrianese doc Calabretta ha presentato nuovamente il suo lavoro lunedì scorso su Rai tre durante la trasmissione Geo&Geo. “L’intervista è stata seguita – racconta Calabretta con un pizzico d’orgoglio – da quasi un milione di persone e il sito del libro è stato preso d’assalto da quasi un milione di persone”. Il ricercatore Satrianese, sarà intervistato lunedì prossimo alle ore 9 da Eleonora Daniele su Rai uno durante la trasmissione “Mattina alle ore 9 per presentare il suo saggio e venerdì 4 maggio alle ore 10 a “10 minuti di…” sempre su Rai Uno intervista di Lena Stamati. Ed a proposito del suo saggio, Calabretta risponde su queste colonne ad alcune domande

Come sta andando il libro?

Il libro sta andando molto bene, al punto che la prima edizione è quasi esaurita.  Il fatto più sorprendente è che dopo le due interviste a Geo&Geo su Rai Tre – una a novembre e l’altra lunedì scorso – migliaia di persone da tutta Italia continuano a cercare notizie sul libro sui motori di ricerca e a visitare il sito del libro. Mi piacerebbe molto che anche i calabresi miei conterranei leggano il libro. È disponibile o si può ordinare in tutte le librerie, ma si può anche scaricare gratuitamente da internet in formato .PDF (le dimensioni del file sono 2.26 MB).

Immaginava un tale successo?

Ci speravo. Il mio intento primario era quello di raggiungere il maggior numero di persone per divulgare le conoscenze scientifiche più aggiornate sulle tecniche per migliorare il proprio benessere psico-fisico. Sto ricevendo molte mail e commenti verbali dai lettori del libro. Quello che più mi colpisce favorevolmente è il fatto che i lettori trovano il libro coinvolgente e stimolante. Un lettore mi ha confidato che la lettura del libro ha stimolato in lui lunghi momenti di riflessione.

Che tipo di lettori hanno dimostrato maggiore interesse?

I più vari: dagli studenti liceali e universitari ai professori universitari di psicologia, ma anche uomini e donne privi di formazione scolastica. Nello scrivere il libro ho volutamente  utilizzato un linguaggio semplice e comprensibile da tutti.

Fabio Guarna

Leave a Reply