Home / Notizie / Cina, la siccità potrebbe colpire due milioni di persone

Cina, la siccità potrebbe colpire due milioni di persone

In alcune zone della Cina dove l’agricoltura rappresenta una delle principali risorse, la mancanza di pioggia che si protrae da circa due mesi ha generato un vero e proprio allarme siccità. Dalla notizia dell’agenzia “Nuova Cina” rimbalzata sugli organi di stampa internazionali si apprende che quasi due milioni di cinesi corrono il rischio restare con scorte insufficienti di acqua potabile nelle zone orientali colpite da siccità. I danni all’agricoltura che sono stati stimati per la mancanza d’acqua sono notevoli e colpirebbero principalmente la Regione di Gansu. Vero è, che l’allarme siccità si sta presentando ripetutamente in questo avvio del nuovo secolo e potrebbe diventare il problema del nuovo millennio, anche se l’umanità non è nuova ad avere vissuto nei tempi, esperienze in cui la carenza di risorse idriche è stata veramente allarmante.

Leave a Reply