Home / Notizie / Finlandia, la strage di sturmgeist89 al liceo di Tuusula: 8 vittime

Finlandia, la strage di sturmgeist89 al liceo di Tuusula: 8 vittime

HELSINKI – Finlandia in lutto dopo la strage del liceo Jokela di Tuusula dove uno studente di 18 anni, Pekka-Eric Auvinen ha aperto il fuoco con una pistola contro i compagni di scuola e il preside prima di puntarla contro se stesso. Il bilancio ha riferito, in un primo commento, il premier finlandese Matti Vanhanen è di otto vittime. Fra queste cinque ragazze, due ragazzi e la direttrice del corso. Ci sono inoltre circa una decina di feriti mentre l’autore del massacro è ricoverato in fin di vita all’ospedale Toolo di Helsinki. Pekka-Eric Auvinen sul suo blog in cui si firma sturmgeist89 (spirito di tempesta – 89 è l’anno di nascita) aveva messo su you tube nei giorni scorsi un video che annunciava il massacro. In segno di lutto sul palazzo presidenziale, su quello del Parlamento e sugli uffici del governo sono state abbrunate le bandiere e calate a mezz’asta. Così anche sugli edifici pubblici finlandesi è esposto il segno del lutto. 

Leave a Reply