Home / Notizie / Ciclone Sidr: quando la natura si scatena…

Ciclone Sidr: quando la natura si scatena…

Contro le forze della natura poco può fare l’uomo. Terremoti, uragani, cicloni e altre sciagure quando si abbattono dimostrano la debolezza degli esseri umani. Se pensiamo al bilancio delle vittime provocate in questi giorni nel Bangladesh dal ciclone Sidr non possiamo che restare sgomenti. Nell’ultimo post abbiamo parlato di più di 1000 vittime. Dato diffuso da fonti locali. Ora invece il numero è già salito a 2000 mentre si continua nella ricerca di centinaia e centinaia di persone date per disperse. Il numero dei feriti è stato calcolato approssimativamente sui 5000 mentre le organizzazioni umanitarie si stanno attivando per i primi soccorsi. La velocità del vento di Sidr che ha raggiunto  i 240 chilometri orari insieme alle onde alte che ha prodotto, ha provocato una sciagura che segnerà per sempre il Bangladesh. La natura, dicevamo, quando si scatena contro l’uomo non dà scampo. Alla mente ritornano le recenti tragedie provocate dagli Tsunami ma anche le migliaia e migliaia di vittime provocate dai terremoti in diverse parti del mondo, il cui ricordo, il trascorrere degli anni non ha mai cancellato.

Leave a Reply