Home / Viaggi e Vacanze / Capodanno 2008 a Madrid e il rito dei 12 chicchi d'uva

Capodanno 2008 a Madrid e il rito dei 12 chicchi d'uva

Capodanno 2008 a Madrid? E perchè no!! La capitale spagnola offre infatti a coloro che vogliono passare la fine dell’anno con i madrileni tanti divertimenti. Uno dei riti d’uso nella capitale per la fine dell’anno è quello dei 12 chicchi d’uva. In sostanza la nochevieja, ovvero l’ultimo giorno dell’anno si saluta consumando per ognuno degli ultimi 12 secondi un chicco d’uva. Una originale tradizione che i turisti sono soliti osservare a Puerta del Sol. Naturalmente non ci provate o se lo fate non tentate di seguire il ritmo di un chicco al secondo (potrebbe non essere salutare) e limitatevi a consumare una dozzina di chicchi magari in 20 minuti. Messo da parte questo appuntamento a Madrid la vita (la c.d. movida) per il capodanno  è intensa. I madrilenos cominciano la cena introno alle 10,00 (de la tarde) e poi vanno in giro fino all’alba. Al mattino del primo giorno del 2008 ottimi spuntini di dolci e i churros sono un must per i turisti che hanno deciso di vivere la movida madrilena per capodanno 2008.

Leave a Reply