Home / Notizie / Aereo Los Roques, delegazione della Farnesina in Venezuela

Aereo Los Roques, delegazione della Farnesina in Venezuela

Resta sempre un mistero la fine dell’aereo con 8 italiani a bordo, sparito nei cieli del Venezuela. L’aereo, un let 410 della Transaven nonostante le ricerche dispiegatesi anche nei fondali non sembra avere lasciato alcuna traccia. Una delegazione della Unità di Crisi della Farnesina è partita oggi 5 febbraio per il Venezuela per “acquisire chiarimenti – si legge in una nota del Ministero degli Esteri e pubblicata sul sito nella sezione “stampa” “comunicati” – nonchè ogni possibile elemento ai quesiti posti dai familiari delle vittime su alcuni aspetti della relazione presentata dalla Protezione Civile venezuelana il 21 gennaio scorso, nella quale vengono escluse ipotesi diverse da quelle dell’incidente aereo”. La delegazioni riferirà ai familiari dei connazionali dispersi sull’esito della missione. “La delegazione, assistita dalla nostra Ambasciata a Caracas – che ha seguito tutte le fasi delle attività di ricerca in costante contatto con le autorità venezuelane e con i familiari – avrà incontri – si legge fra le altre cose nel comunicato dell’Unità di Crisi della Farnesina – con il Capo della Protezione Civile venezuelana, Gen. Antonio Rivero, con il Procuratore incaricato dell’inchiesta José Morales, con il Presidente dell’INAC (ente venezuelano per l’aviazione civile), con esponenti del SAR (servizio di assistenza e soccorso) e della Guardia Costiera, e della Junta de Investigaciones de Accidentes de Avion (ente omologo dell’italiana Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo).

Lascia un commento