Home / Notizie / Militare italiano ucciso in Afghanistan. È Giovanni Pezzulo

Militare italiano ucciso in Afghanistan. È Giovanni Pezzulo

Il primo maresciallo Giovanni Pezzulo del “Cimic Group South” di Motta di Livenza è stato ucciso oggi in Afghanistan vicino a Kabul  mentre si trovava in missione nel distretto di Uzeebin. Pezzulo era insieme ad un altro militare rimasto ferito in uno scontro a fuoco nei pressi di Rubdar. La procura di Roma ha aperto un fascicolo per il reato di attentato con finalità di terrorismo. Dalla Farnesina è stata immediatamente diramato un comunicato stampa in cui si legge che  “il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D’Alema ha appreso con profondo dolore la tragica notizia del vile attentato compiuto oggi in Afghanistan contro una pattuglia militare italiana in Afghanistan che ha causato la morte del Maresciallo Pezzullo ed il ferimento di un altro militare. Nel manifestare il più vivo cordoglio ai familiari della vittima, oltre all’auspicio di una pronta guarigione del militare – prosegue il comunicato . rimasto ferito nell’attentato, il Ministro D’Alema ha voluto esprimere la propria solidarietà e riconoscenza alle forze militari italiane presenti in un’area di importanza cruciale e in una difficile missione di mantenimento della pace. L’Italia – ha concluso il Ministro D’Alema – rimane fortemente impegnata assieme alla Comunità internazionale nell’opera di stabilizzazione dell’Afghanistan, per favorire il consolidamento democratico e porre le condizioni per lo sviluppo sociale ed economico del Paese”.

Lascia un commento