Home / Notizie / Dollaro crolla. Ben Bernanke pronto a intervenire sui tassi

Dollaro crolla. Ben Bernanke pronto a intervenire sui tassi

STATI UNITI D’AMERICA – Giornata ancora nera per il dollaro. La moneta americana continua a stare dietro all’euro che nel cambio ha sfondato la soglia di 1,52 dollari. Sembra un vero e proprio crollo del dollaro che fa temere realmente una tremenda recessione dell’economia. Alla debolezza del dollaro si aggiunge che il PIL Usa del quarto trimestre si è rivelato più debole del previsto. Ben Bernanke, presidente della Fed durante l’audizione a Senato americano ha lasciato intendere di essere pronto a intervenire decisamente sui tassi per mettere al riparo l’economia. Ben Bernanke ha anche fatto presente che per la Fed la crisi economica attuale è più difficile da gestire rispetto a quella del 2001.

Lascia un commento