Home / Locale / Calabria / Soverato / Pesci d'aprile: da Mancini a madame Sarkozy. Oggi lo scherzo può essere perdonato

Pesci d'aprile: da Mancini a madame Sarkozy. Oggi lo scherzo può essere perdonato

Se a Soverato uno dei pesci d’aprile di quest’anno è stato quello che avete letto nel post precedente ovvero l’annuncio delle dimissioni dalla carica di sindaco di Raffaele Mancini motivate dal fatto di avere deciso di passare al partito dei comunisti dei lavoratori di Ferrando, bisogna rilevare che oggi di pesci d’aprile ce ne sono stati e non pochi nel mondo. A cominciare da quelli più grossi o quantomeno dal maggiore clamore mediatico dovuto ai mezzi di informazione che se ne sono resi autori. È il caso di Telenorba che ieri ha diramato una nota che attribuiva a Silvio Berlusconi la volontà di fare in caso di pareggio un “governo di buon senso”. La dichiarazione è stata immediatamente smentita  ma Telelombardia ha spiegato oggi che si trattava di un pesce d’aprile.  Ad essere colpita dagli scherzi è stata anche la splendida madame Sarkozy. Infatti il Guardian ha dato notizia che il Premier britannico Gordon Brown era pronto ad assumere Carla Bruni come “ministro dello stile” per dare un tocco di classe in più alla vita dei britannici. Insomma di scherzi l’ uno Aprile non ne mancano e per una volta tanto ai mezzi di informazione dare una notizia “volutamente” errata può essere perdonato.

Leave a Reply