Home / Notizie / Somalia, Iolanda Occhipinti e Giuliano Paganini operatori del Cins sono stati rapiti

Somalia, Iolanda Occhipinti e Giuliano Paganini operatori del Cins sono stati rapiti

Due operatori italiani che stavano svolgendo la loro missione in Somalia sono stati rapiti stamane all’alba. Si tratta di Iolanda Occhipinti e Giuliano Paganini in servizio per la Cins (cooperazione internazionale nord sud). Il fatto è avvenuto ad Awdhelge, centro distante circa 65 Km da Mogadiscio. Insieme ai due italiani è stato rapito un operatore locale umanitario. La notizia è stata confermata dalla Farnesina. I due italiani stavano lavorando per un progetto confinanziato dalla comunità europea e dalla Fao.

Lascia un commento