Home / Notizie / Starbucks pronto a chiudere 600 caffetterie

Starbucks pronto a chiudere 600 caffetterie

USA – Starbucks, una delle più grandi catene di caffetterie del mondo ha reso noto attraverso un comunicato stampa pubblicato sul sito della compagnia che ha sede a Seattle negli States di avere intenzione di chiudere negli Usa circa 600 punti vendita. Si tratta di una decisione – spiegano dalla compagnia – che rappresenta il risultato di una attenta analisi del mercato. Nell’anno fiscale 2009, però la compagnia ha annunciato di essere intenzionata ad aprire altre 200 nuove caffetterie negli Stati Uniti all’interno delle quali potranno essere assorbiti i perdenti posti dei punti vendita destinati alla chiusura.

Lascia un commento