Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato, solidarietà a Gagliardi dal consiglio comunale

Soverato, solidarietà a Gagliardi dal consiglio comunale

SOVERATO – Stamane  si è tenuto il consiglio comunale di Soverato. In una nota da Palazzo di Città l’amministrazione comunale traccia il resoconto dell’assise in un comunicato nel quale si legge: “Si è svolto in data odierna, alle ore 10,00 presso la sala consiliare del palazzo di Città, il Consiglio Comunale convocato in seduta straordinaria ed urgente dal Presidente Giancarlo Tiani, per discutere il seguente Ordine del giorno: ennesimo attentato intimidatorio in città a rappresentanti delle istituzioni, da parte dei “soliti ignoti”; valutazioni e determinazioni del Consiglio Comunale ed espressione di solidarietà al Consigliere Comunale Antonello Gagliardi. Durante il dibattito che ne è seguito, tutte le forze politiche, sia di maggioranza, che di opposizione hanno espresso la loro solidarietà al consigliere Gagliardi, ed hanno dichiarato che andranno avanti senza tentennamenti e senza farsi intimorire, continuando ad esercitare con impegno il  proprio ruolo per il bene della comunità. È emersa altresì – prosegue il comunicato – la preoccupazione che per precedenti analoghi episodi di intimidazione non siano stati ancora individuati ne i responsabili degli stessi, ne i moventi. Sono state proposte alcune iniziative volte a sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica, la stampa, le forze dell’ordine, in  modo che ci possa essere una risposta unitaria, ferma e decisa della società civile contro coloro i quali pensano di sconvolgere la vita cittadina ed alimentare un forte clima di tensione arrivato ormai a livelli insopportabili. In particolare il Sindaco Mancini ha proposto – conclude il comunicato – di invitare in un prossimo Consiglio Comunale, i vertici delle forze dell’ordine presenti nella nostra Città, per fare il punto della situazione sul problema della microcriminalità e dell’ordine pubblico e nel contempo di attuare tutte le misure necessarie per risolvere tutte le problematiche inerenti la sicurezza”.

Lascia un commento