Home / Mondo / Uragano Bertha: dall'Africa si muove verso l'America

Uragano Bertha: dall'Africa si muove verso l'America

Mentre nel pacifico orientale sono in corso le tempeste tropicali Boris e Douglas, nell’oceano atalantico viaggia dall’africa verso ovest la tempesta Bertha. Dopo Arthur, cominciata qualche giorno prima della data ufficiale della stagione  degli uragani nel mese scorsi, Bertha è la seconda tempesta del 2008 nell’atlantico. Al momento secondo quanto si apprende dal centro nazionale uragani di Miami, Bertha si trova a 300 Km dalle Isola di Capo Verde dove non si esclude che in alcune parti possa portare forti piogge. La forza dei venti ha raggiunto i 75 Km h e secondo una tabella del National hurricane center of Miami il destino che Bertha possa assumere lo status di uragano con il passare delle ore è ipotizzabile al 44% (prossime 72 ore). Naturalmente lo spostamento a ovest della tempesta prefigura un avvicinamento alle coste dell’America. Su quali si abbatterà e con quale forza ancora non è prevedibile. La speranza è che la tempesta tropicale possa indebolirsi nel suo cammino. Ipotesi non facile a verificarsi considerato che in genere gli uragani perdono forza incontrando terraferma e al momento Bertha si trova in pieno oceano atlantico. Se la tempesta seguirà il percorso previsto, è probabile che passi anche attraverso le isole dei Caraibi e vicino il triangolo delle Bermuda.

Lascia un commento