Home / Notizie / Maltempo, due morti nel Ticino. Situazione critica in Valtellina

Maltempo, due morti nel Ticino. Situazione critica in Valtellina

Mentre il sud brucia con molti roghi che si sono creati in Calabria e Sicilia, al nord in Valtellina la situazione è di massima allerta a causa delle forti piogge. Lungo il Ticino in prossimità delle province di Milano e Pavia, un bimbo e un uomo egiziani hanno perso la vita. Si tratta di  padre e figlio rispettivamente di 35 e 8 anni che stavano passeggiando, secondo le prime informazioni che sono arrivate, lungo il fiume e che sono finiti in acqua spinti da un albero caduto per il forte vento. Non si sa bene se la causa del decesso sia dovuto al successivo annegamento dopo la caduta nel fiume o se l’impatto con l’albero è stato fatale per i due. Sono ancora in corso le operazioni di recupero dei cadaveri all’altezza di Besate. Intanto la situazione in Valtellina è di massima allerta con centinaia di evacuati.

Leave a Reply