Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato convocato il consiglio comunale per il 28-8

Soverato convocato il consiglio comunale per il 28-8

Si terrà il 28-08-08 in sessione straordinaria e urgente il consiglio comunale di Soverato. In una nota pubblicata sul sito dell’Amministrazione Comunale a firma del Presidente del consiglio Dott. Giancarlo Tiani si rendono noti i punti all’ordine del giorno. Nel comunicato si legge che “la Sessione Straordinaria ed Urgente del Consiglio Comunale, si terrà nella solita sala adunanze in Piazza Maria Ausiliatrice, in seduta di PRIMA convocazione per il giorno 28/08/2008 alle ore 17.00 ed in mancanza di numero legale in SECONDA convocazione per il giorno 29/08/2008 alle ore 16.30 per trattare del seguente ordine del giorno: Annullamento delibera di Consiglio Comunale n. 43 del 17/12/2007 come da richiesta dei consiglieri comunali Rombolà, Calabretta, Fazzari, Gagliardi, e Merenda nota di Prot. n. 12862 del 19/08/2008; Ratifica deliberazione di giunta comunale n. 171 del 30/06/2008 avente ad oggetto: “I Variazione di bilancio e storno fondi anno 2008 ed utilizzo del fondo di riserva”; Autorizzazione all’alienazione degli immobili di proprietà comunale siti in Via Castagna n. 4 ed identificati al foglio 10 part. 149 sub. 1,2 e 3 del N.C.E.U. del Comune di Soverato; Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi e per gli effetti dell’art. 149 lett. a) del D.lgs. n. 267/2000 a seguito di lodo arbitrale dell’08/12/2007 in vertenza Igg. G. Bisceglie e F. Cutruzzolà C/o Comune di Soverato; Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi e per gli effetti dell’art. 194 lett. a) del D.lgs. n. 267/2000 giusta sentenza n. 577 del 07/06/2005 acquisita al Prot. Gen. 11997 del 17/07/2006 Corte D’Appello di Catanzaro vertenza Comune di Soverato/Simonetta Gaetano e lett. e) del D.lgs. 267/2000 Giusta delibera di G.C. n. 500/1991 e 29/2001; Cooperative Aree ex Paparo-De Riso – Autorizzazione alla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà area concessa alla Coop. Labor; Presa d’atto deliberazione n. 405/2007 Corte dei Conti”.

Leave a Reply