Large Hadron Collider (LHC), riparte in primavera dopo lo stop dei giorni scorsi

Il Large Hadron Collider (LHC) che si è fermato nei giorni scorsi per un problema tecnico sarà riavviato nella primavera 2009. Lo si apprende da un comunicato diffuso dal Cern di Ginevra e pubblicato sul sito del Cern. A bloccare il potente acceleratore a caccia del bosone di Higgs sembra sia stata una connessione elettrica difettosa fra due magneti. Per capirlo meglio però sarà necessario portare a temperatura il settore in cui si è causato l’intoppo e poi indagare sui magneti coinvolti, ma per fare ciò saranno necessarie alcune settimane. Quindi si procederà alle riparazioni e al riavvio dell’acceleratore che – a dire del Cern – è previsto per l’inizio della prossima primavera.

Lascia un commento