Home / Mondo / Terremoti in Asia: violente scosse in Kirghizistan e Afghanistan

Terremoti in Asia: violente scosse in Kirghizistan e Afghanistan

Una violenta scossa di terremoto ha colpito il Kirghizistan dove, alle ore 09:52 pm del 5-10 – in Italia le 05:52 pm, si è verificato un evento sismico, come si apprende da un bollettino dell’UsGs, di magnitudo 6,6 . L’epicentro del sisma la cui profondità è stata misurata 27 Km circa è stato localizzato a 50 Km da Karakul (Tajikistan), 60 Km da Sary-Tash, (Kyrgyzstan) e 145 Km da Osh (Kyrgyzstan). La Repubblica del Kirghizistan confina anche con la Cina (parte meridionale dello XINJIANG), dove viene indicato da UsGs un altro terremoto di magnitudo 5.7 ma localizzato pressapoco nella stessa zona di quello precedente avvenuto circa un’ora dopo. Qualche ora dopo ancora un’altra scossa ha colpito le stesse zone della prima ma di intensità inferiore alla precedente (magnitudo 5.1 secondo UsGs). E mentre il Kirghizistan cominciava a fare i conti con il terremoto  (si parla di una cinquantina di morti) anche in Afghanistan centrale si è verificato un sisma di magnitudo 5.9  e profondità 10 Km (secondo UsGs) alle 10:56 pm del 5-10 mentre in Italia erano  le 00:56 del 6-10). L’epicentro del terremoto in Afghanistan è stato localizzato a 70 Km da Kabul e 105 Km da Jalalabad.

Leave a Reply