Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato, cani avvelenati: ordinanza del sindaco

Soverato, cani avvelenati: ordinanza del sindaco

Il sito di Soverato, dopo essere venuto a conoscenza di alcuni episodi avvenuti nei giorni scorsi, in cui sono stati avvelenati dei cani nella zona del “Parco Corvo” di Soverato ha emesso la seguente ordinanza

Città di Soverato Calabria

Ordinanza Prot. n. 3518 del 20.02.2009

IL SINDACO

Venuto a sapere dal dr. Mascaro Giuseppe, medico veterinario, dell’avvenuto avvelenamento di cani con esche avvelenate nella zona del “Parco Corvo”;

VISTA l’Ordinanza del 18 dicembre 2008 del Ministero del Lavoro, della Salute e
delle Politiche Sociali riguardanti “Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di
esche o di bocconi avvelenati”;

ORDINA
1) Al Comando di Polizia Municipale l’apertura di una indagine, da effettuare in collaborazione con le altre Autorità competenti.
2) Al Comando di Polizia Municipale ed al Servizio manutenzione di ispezionare l’area della spiaggia antistante al Parco Corvo e di bonificarla attraverso rastrellamento manuale, per la rimozione di eventuali esche avvelenate.
3) Di segnalare l’area in oggetto quale “area sottoposta a bonifica” per la durata delle operazioni ordinate.

COMUNICA
La seguente ordinanza a S. E. il Prefetto di Catanzaro;
Al Comando dei Vigili Urbani del Comune di Soverato, alla Stazione dei
Carabinieri di Soverato, all’Ufficio Circondariale Marittimo di Soverato.
Soverato, lì 20.02.2009
IL SINDACO
Dott. Raffaele MANCINI

Leave a Reply