Home / Notizie / Sciopero dei benzinai: pompe chiuse per 2 giorni

Sciopero dei benzinai: pompe chiuse per 2 giorni

Stop dei benzinai da stasera 7 luglio alle 19:30 fino alle 07:00 del 10 luglio. Lo hanno proclamato i sindacati dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio e interessa gli impianti sulla rete stradale e sulle autostrade. Secondo il programma dello sciopero, le pompe di benzina per quanto riguarda la rete stradale non saranno messe in funzione dalle ore 19:30 del 7 luglio 2009 fino alle 7 del mattino del 10 luglio. Sulle autostrade lo stop partirà alle ore 22,00 del 7 luglio e proseguirà fino alle 22,00 del 9 luglio. La protesta di coloro che hanno proclamato lo sciopero è diretta alle compagnie petrolifera. Infatti, in un comunicato stampa delle tre federazioni Faib, Fegica e Figisc si legge: “L’industria petrolifera sta scaricando sulla rete e soprattutto sulla Categoria (che è la veraspina dorsale della distribuzione) tutte le contraddizioni e le diseconomie del sistema, facendo concorrenza, sui propri stessi impianti ai propri stessi Gestori”. Dalla protesta è esclusa la provincia de l’Aquila mentre in Sicilia è già cominciato lo sciopero. Sul sito della Federazone Autonoma Italiana Benzinai i comunicati stampa relativi allo sciopero dei benzinai.

Leave a Reply