Home / Notizie / Eugenio Vagni libero. Dichiarazione del Ministro Frattini

Eugenio Vagni libero. Dichiarazione del Ministro Frattini

Dopo 178 giorni di prigionia è stato liberato Eugenio Vagni, il delegato del Comitato Internazionale della Croce Rossa sotto sequestro dallo scorso inverno nelle Filippine. In una nota pubblicata sul sito della Farnesina, il Ministro degli Esteri Franco Frattini “ha espresso profonda soddisfazione per l’appena avvenuta liberazione del connazionale Eugenio Vagni”. Nel comunicato si legge che  “il Minitsro Frattini ha innanzitutto manifestato la propria gratitudine alle Autorita’ filippine per il loro operato, ed ha ringraziato tutti coloro che si sono prodigati per favorire una soluzione positiva della vicenda, e, in particolare, il Comitato Internazionale della Croce Rossa, la Croce Rossa italiana, l’Unità di Crisi e l’Ambasciata d’Italia a Manila che hanno seguito da vicino e costantemente il caso. Il Ministro Frattini ha inoltre espresso apprezzamento – conclude il comunicato – anche per il responsabile comportamento degli organi di informazione italiani, che, in questi mesi, hanno raccolto l’appello della Farnesina a mantenere un atteggiamento di riserbo per non compromettere il buon esito della vicenda”.

Leave a Reply