Home / Locale / Calabria / Satriano / Satriano, conferenza stampa del Pd

Satriano, conferenza stampa del Pd

SATRIANO – La conferenza stampa indetta dal Pd per chiarire ai cittadini la questione acqua potabile tanto dibattuta durante l’estate ha registrato una nutrita presenza non solo di giornalisti ma anche di militanti del partito democratico satrianese e di altri cittadini. L’iniziativa è stata anche occasione per il sindaco Drosi di  tirare un bilancio dell’attività amministrativa svolta in questi due anni mandato. Per quanto riguarda l’acqua Drosi ha stigmatizzato gli attacchi rivolti contro la sua amministrazione che in questa circostanza – ha sottolineato – “si è rivelata non solo capace di risolvere in tempi rapidi il problema dell’acqua potabile ma è stata anche in grado di creare le condizioni affinché non si verifichi più in futuro alcun disagio, programmando l’installazione di dosatori di cloro pronti a entrare in funzione al bisogno”. Durante la conferenza stampa Drosi si è soffermato anche su una serie di progetti che presto dovrebbero essere attuati grazie all’attenzione dell’esecutivo satrianese a non perdere il treno dei bandi europei, “diversamente – ha detto Michele Drosi – da come avvenuto in passato in cui si provvedeva con la cassa depositi e prestiti”. Una stilettata, quest’ultima rivolta soprattutto a coloro che lo hanno preceduto e che adesso stanno all’opposizione. Durante l’incontro si è parlato anche della nomina del vicesindaco, la cui carica dopo le dimissioni di Maduri è scoperta da diversi mesi. Ai giornalisti il sindaco ha risposto che si tratta di una scelta di sua competenza che però non si presenta come impellente in quanto è necessario attendere una verifica fra le forze della maggioranza che ancora non si è conclusa e che comunque vada, a giudizio di Drosi, non provocherà alcun terremoto. Infine Marco Mellace, coordinatore del Partito democratico satrianese interpellato su cosa avesse spinto il Pd a organizzare l’incontro, ha spiegato che la conferenza stampa è stata indetta con l’obiettivo di favorire un ponte di dialogo diretto con la cittadinanza e informarla al contempo del buon operato dell’amministrazione. Un’ultima osservazione: al termine della conferenza dal pubblico qualcuno – non si sa bene se per pura ironia o altro – ha detto rivolgendosi al sindaco: “non si potrebbe organizzare in futuro una conferenza senza stampa?” Non si è capito bene se al cittadino non erano piaciute le risposte del sindaco o le domande dei giornalisti!

f.g. (estr.Il Quot.)

Leave a Reply