Home / Notizie / Influenza e pandemia monitorata da Google.org Trend influenzali

Influenza e pandemia monitorata da Google.org Trend influenzali

L’argomento che ci apprestiamo a trattare non ha basi scientifiche ma è impostato secondo puntuali osservazioni logiche che lo rendono interessante. È stato osservato infatti, in tema pandemie, che nei periodi di massima virulenza aumentano le ricerche sui motori di ricerca su internet che hanno parole chiavi specifiche legate all’argomento, come potrebbe essere per l’Italia la chiave di ricerca “influenza”. È nato pertanto Google Trend influenzali in cui è possibile fare le analisi sopra indicate monitorando la situazione “quasi – come scrivono da Google –  in tempo reale”. “Google Trend influenzali utilizza dati di ricerca aggregati di Google – si legge sul sito di Google – per stimare l’attività influenzale attuale nel mondo quasi in tempo reale”. Ancora il servizio è in fase sperimentale e non tocca tutti i paesi del mondo, ma comunque sembra molto interessante – considerato il riferimento all’analisi che Google fa su milioni di query – per analizzare i fenomeni influenzali.
Il servizio al momento non è disponibile per l’Italia, ma copre l’intero continente nord americano, molti paesi europei e l’Australia, pertanto è facile aspettarsi che al più presto i dati sull’attività influenzale siano disponibili anche per l’Italia.

Leave a Reply