Home / Mondo / Cit Group fallisce. Parte il piano di riorganizzazione, ottenuto un finanziamento da Icahn

Cit Group fallisce. Parte il piano di riorganizzazione, ottenuto un finanziamento da Icahn

Non è riuscito a resistere alla crisi e alla fine ha dichiarato bancarotta. La notizia sta occupando le pagine di economia e non solo. Parliamo del gruppo Cit, uno dei principali fra le società finanziarie degli Stati uniti che fornisce crediti alle piccole imprese. Il gruppo aveva ricevuto in passato consistenti contributi da parte del governo americano ( si parla di oltre 2,3 miliardi di dollari ), ma il ricorso al chapter 11 è stato inevitabile a causa – sostengono alcuni analisti – della recessione. Si tratta osservano alcuni media su internet del quinto fallimento più grande della storia degli Stati Uniti (circa 71 miliardi di dollari di attività e 65 miliardi di dollari a debito). Cit Group comunque procederà con un piano di riorganizzazione che consentirà di erogare fondi alle piccole e medie imprese e punta a riemergere nell’arco di 60 giorni dalla dichiarazione di bancarotta. Cit ha ricevuto un finanziamento da 1 milardo di dollari da Carl Icahn, investitore che ha ritenuto di finanziare la riorganizzazione.

Leave a Reply