Home / Notizie / Motor Show 2009 – Si accendono i motori

Motor Show 2009 – Si accendono i motori

Il Motor Show 2009 è uficialmente partito. Sotto una pioggia scrosciante, una parata di auto d’epoca, per le vie del centro di Bologna, ha ufficialmente inaugurato questa mattina la 34esima edizione del salone dei motori. Le splendide vetture d’altri tempi sono esposte nel padiglone 25 della fiera.
Si attendeva la presenza del ferrarista Giancarlo Fisichella a tagliare il nastro di apertura, ma per un ritardo il pilota ha mancato quest’occasione presentandosi comunque ad evento iniziato.
8 i padiglioni a disposizione dell’evento, ad iniziare dal Quadriportico che ospita la Ferrari, al padiglione 26 con lo spazio espositivo di Quattroruote dedicato a 15 marchi automobilistici. Il padiglione 25 ospita non solo le auto d’epoca, come già citato sopra, ma anche le vetture ecologiche, il padiglione 33 è dedicato al Motor Valley, il 32 alle scuderie automobilistiche, il 29 al Car Racing Paddock Show, il 36 invece al Moto Racing Paddock Show, il 30 vede un’anteprima del My Special Car Show, una manifestazione che si terrà a Rimini nel marzo prossimo. Il padiglione 31 è lo spazio dedicato all’intrattenimento con i casting del Grande Fratello, il 35 ospita la Motor Sport Arena e infine il 22 riservato al Tractor Pulling Italia. Questo sport, nato negli Stati Uniti e diffusosi successivamente in Europa e anche in Italia, è una competizione tra trattori che trainano una slitta, ovvero un rimorchio zavorrato, su una pista di terreno battuto di 100 metri.
Diversi i convegni e le conferenze della giornata da quella riguardo La situazione e le prospettive del mercato dell’auto al workshop sulle auto elettriche. Alle 16:30 la presentazione in anteprima mondiale del Suv Gonow GS2, un fuoristrada di nazionalità cinese.

Leave a Reply