Home / Notizie / Terremoto Haiti: internet si mobilita

Terremoto Haiti: internet si mobilita

Internet sta recitando una parte importante in queste drammatiche ore in cui si sta consumando la tragedia del popolo di Haiti. Oltre alla tempestività con cui arrivano le notizie grazie al web, anche le comunicazioni per organizzare al più presto i soccorsi si avvalgono della rete delle reti. E non manca neanche la gara per la solidarietà. Sui Social Network stanno nascendo gruppi che ricevono moltissime adesioni per aiutare Haiti. Ed è nato anche un gruppo che invita tutti a non dimenticare Haiti “quando le telecamere se ne andranno”. Si trova su Facebook e grazie probabilmente al meccanismo di invitare altri ad iscriversi ha raggiunto in poco tempo – secondo quanto si legge dal suo contatore – più di 140.000 iscritti. Centinaia di migliaia di persone che “hanno promesso” di non dimenticare Haiti quando i riflettori si spegneranno sul paese caraibico. E sarà il momento più difficile: quello della ricostruzione.

Leave a Reply