Home / Notizie / Giornata della Memoria

Giornata della Memoria

Il 27 gennaio è il giorno internazionalmente riconosciuto della memoria delle vittime del nazismo e del fascismo. Difatti il 27 gennaio del 1945 l’armata russa varcò i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz portando a conoscenza del mondo intero le atrocità perpetrate in tale luogo anche grazie alla testimonianza dei pochi sopravvissuti. Tra questi Primo Levi che con il suo Se questo è un uomo ci fornisce una testimonianza cruda e senza scampo della sua deportazione ad Auschwitz. Fu uno dei pochi fortunati se fortunato si può definire chi sopravvisse alla morte. La scelta di tale data non è solo indicativa della necessità di non dimenticare mai tale barbarie che quotidianamente riecheggia con gli orrori che la guerra regala, ma anche che ci furono uomini, piccoli e grandi, che si opposero al delirio e che difesero con la vita gli ideali di libertà e uguaglianza.
Una mostra a memoria di Auschwitz si aprirà al pubblico il 28 gennaio al Vittoriano, un percorso attraverso le condizioni di vita e di lavoro all’interno del campo, la persecuzione degli ebrei e i processi; la rassegna, con ingresso gratuito, sarà aperta fino al 21 marzo 2010.
27 gennaio: un giorno per la memoria il premio che Lorenzo Zeppa ha vinto negli anni scorsi con il suo video Io sono ebreo, che di seguito vi riportiamo:

Leave a Reply