Home / Sport / Vancouver 2010 / Vancouver 2010, slittino: percorso più breve per gli atleti con due curve in meno

Vancouver 2010, slittino: percorso più breve per gli atleti con due curve in meno

Sarà più breve, per gli atleti che parteciperanno alle gare di slittino delle Olimpiadi invernali di Vancouver 2010, il percorso da completare rispetto a quello precedente in cui ha perso la vita il georgiano Nodar Kumaritashvili. E’ stato stabilito dopo l’incidente avvenuto il 12 febbraio. Si tratta di un percorso di 1202 metri e non di 1379 come era prima della tragedia. Vi sono due curve in meno che dovrebbero evitare agli atleti il raggiungimento di alte velocità come nel percorso precedente. Alla curva 16 dove ha perso la vita l’atleta giorgiano sono state installate nuove protezioni.

Leave a Reply