Home / Mondo / Terremoto Cile: una catastrofe

Terremoto Cile: una catastrofe

Mentre in Cile la terra continua ancora a tremare (si parla di scosse si assestamento), l’allarme tsunami lanciato dopo la tremenda scossa del 27-2 (superiore a magnitudo 8) , è stato cancellato dal Nooa (Pacific Tsunami Warning Center). Le onde tsunami si sono abbattute con meno forza del previsto sull’Isola di Pasqua, ma altre zone di terraferma del pacifico sono state travolte subendo ingenti danni e non si sa bene ancora quanti morti: almeno cinque sono stati contati nell’arcipelago cileno di Juan Fernandez sull’isola di Robinson Crusoe. Intanto i media parlano di centinaia di vittime e di un bilancio destinato ad aumentare. Fra le città più colpite del Cile, Concepcion che conta circa 200.000 abitanti.

Leave a Reply