Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato, Festa Madonna di Portosalvo

Soverato, Festa Madonna di Portosalvo

Mare di Soverato, foto panoramica
Mare di Soverato

SOVERATO – Oggi 8 agosto 2010 è la giornata conclusiva della Festa della “Madonna di Portosalvo”,  che molti sono soliti chiamare per la suggestiva processione a mare della statua della Madonna, come “Festa della Madonna a mare”. Si tratta della principale manifestazione religiosa della cittadina jonica che richiama migliaia di persone ogni anno. La festa ha radici storiche che risalgono ai primi anni dello scorso secolo. Nel 1906, infatti, si narra “durante una tremenda tempesta, il capitano di lungo corso Rocco Caminiti, assistendo impotente alla violenza dei marosi che minacciavano di far perire la propria nave con l’intero equipaggio, si rivolse in preghiera alla Madonna di Portosalvo, della quale era molto devoto, chiedendole aiuto e facendo voto che se si fosse salvato, avrebbe costruito una chiesa promuovendo ogni anno festeggiamenti in suo onore”. La nave e l’equipaggio si salvò miracolosamente e Caminiti tenne fede al suo impegno sino alla sua morte.
Dopo alcuni anni dalla morte del capitano, la famiglia Caminiti riprese la festa insieme ad un gruppo di pescatori, festa che continua a tenersi come da tradizione ogni seconda domenica d’agosto. Quest’anno il programma religioso di oggi 8 agosto prevede nella mattina la concelebrazione eucaristica presieduta da Mons. Antonio Ciliberti, arc. Metropolita di Catanzaro Squillace e nel pomeriggio la processione a mare: la statua della Madonna di Porto Salvo parte alle 17:45 da Via San Martino portata a spalla da un gruppo di devoti per raggiungere il lungomare Europa ed essere imbarcata all’altezza del Lido “Lo Squalo”. Dopo avere attraversato la costa soveratese seguita da un lungo corteo di imbarcazioni, la Madonna farà rientro dal mare sul Lungomare Europa e proseguirà per le vie di Soverato raggiungendo l’Ufficio Circondariale Marittimo dove ci sarà la preghiera del marinaio alla Vergine, Via Cristoforo Colombo, Via Pitagora e infine in Via San Martino. Il programma civile prevede alle 22,00 il concerto “De André canta De André” di Cristiano De Andrè e alle 24,00 lo spettacolo pirotecnico.

Leave a Reply