Home / Notizie / Raggi X: Google celebra la scoperta di Röntgen

Raggi X: Google celebra la scoperta di Röntgen

RAGGI X – Oggi 8 novembre 2010, Google celebra il 115° anniversario della scoperta dei raggi X, e lo fa cambiando il logotipo della home page con un doodle in cui le lettere di Google sembrano vedersi ai raggi X. Cliccando sul logotipo di Google si ottengono i risultati della chiave di ricerca raggi X. L’osservazione dei raggi x, risale all’8 novembre 1895 quando lo scienziato tedesco Wilhelm Röntgen, cominciò a osservare raggi X mentre stava facendo degli esperimenti con tubi a vuoto. I dati ricavati furono riportati da Rontgen in un rapporto preliminare inviato alla Physikalisch-Medizinischen Gesellschaft di Würzburg. Dopo la scoperta qualcuno pensò di chiamarli raggi di Röntgen ma poichè lo stesso scienziato nell’annunciare la scoperta aveva parlato di “radiazione x” per significare che era una radiazione di tipo sconosciuto, rimase in seguito il nome “raggi x”.

Leave a Reply