Home / Locale / Calabria / Soverato / Soverato, prime adesioni a Fli: Natale Naso con Fini e Angela Napoli

Soverato, prime adesioni a Fli: Natale Naso con Fini e Angela Napoli

SOVERATO – Si sapeva da un po’ di tempo che nella cittadina jonica per quanto riguarda il neo-partito di Futuro e Libertà per l’Italia, qualcosa bolliva in pentola e già livello locale circolava il nome di qualche soveratese che  stava per aderire al progetto del presidente della Camera Gianfranco Fini. Fra boatos e notizie al condizionale, un nome adesso c’è. Si tratta del notaio Natale Naso che di ritorno da Bastia Umbria un pezzo di natura non lontano da Assisi, dopo avere partecipato alla convention finiana si dichiara pieno di entusiasmo di tornare  alla politica attiva dopo avere appeso – si fa per dire – le scarpe al chiodo dal 1996 ed essere in seguito rimasto deluso da chi aveva delegato a portare avanti i progetti di riscossa della Calabria su cui aveva puntato durante la sua attività politica. Naso è stato assessore negli anni ’80 del Comune di Soverato e quindi per diverso tempo ha rivestito incarichi importanti nel Partito Liberale Italiano. Nel 1994 aderendo a Forza Italia è stato candidato alla Camera nel collegio di Soverato.  Convinto che l’azione politica per la Calabria da parte di Fli rappresenta una occasione importante per il riscatto dei calabresi e per la risoluzione delle problematiche che attanagliano la regione, Naso si è detto fiducioso nel ruolo di leadership che nel Fli ha assunto l’Onorevole Angela Napoli, le cui battaglie ha affermato Naso “sono sempre state quelle giuste per liberare il meridione dai suoi guai e sono sempre state quelle più trasparenti e coraggiose e che nobilitano la politica”

Leave a Reply