Home / Sport / Calcio / Inter col Twente: vietato perdere o pareggiare

Inter col Twente: vietato perdere o pareggiare

CHAMPIONS – Dopo la vittoria di Milan e Roma in Champions, rispettivamente contro Auxerre e Bayern di Monaco, tocca all’Inter che stasera 24-11-2010 sarà impegnata a San Siro a partire dalle ore 20,45 contro il Twente. I nerazzurri vengono da una serie di sconfitte subite sia in coppa che in campionato e con un organico ridotto dall’alto numero di di infortuni. Si tratta di una partita importante per la squadra nerazzurra e soprattutto per il suo allenatore Rafael Benitez. Un risultato non pieno per la squadra di Moratti potrebbe significare l’esonero dalla panchina del Mr. Vero è che il Presidente Moratti, non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale che lega il risultato della partita di oggi alla permanenza della guida nerazzurra di Benitez. Ma in una situazione difficile come quella che sta attraverso la compagine nerazzurra, il “non dire” rischia di far capire forse più di quello che c’è da capire. Così non fa meraviglia se già sia cominciato il toto-allenatore anche se una vittoria (magari con un largo margine) potrebbe chiudere la questione e con essa un ciclo negativo che sta proseguendo – infortuni permettendo – da diverso tempo. La rosa dell’Inter che scenderà in campo decimata dagli infortuni e che dovrà chiudere il trend negativo dovrebbe essere la seguente: Castellazzi,Cordoba,Materazzi,Lucio, Zanetti, Cambiasso, Stankovic,Pandev, Sneijder, Biabiany, Eto’o, il Twente dovrebbe scendere in campo con Mihaylov, Rosales, Douglas, Wisgerhof, Leurges, Brama, De Jong, Janssen, Ruiz, Janko, Chadli.

Leave a Reply