Home / Cinema / Mario Monicelli è morto

Mario Monicelli è morto

Sul web sta rimbalzando la notizia della morte del regista Mario Monicelli avvenuta in modo drammatico a Roma. Monicelli si è ucciso, riportano le agenzie e altri organi di informazione on-line, lanciandosi dal quinto piano del reparto di urologia dell‘Ospedale San Giovanni di Roma dove era in degenza a causa di una grave malattia. I soccorsi da parte dei sanitari sono stati inutili. Mario Monicelli, regista di fama internazionale era nato il 16 maggio 1905 a Viareggio ed ha rappresentato uno tra i più importanti esponenti della commedia all’italiana con Dino Risi e Luigi Comencini. Fra i suoi grandi successi “La Grande Guerra” del 1959 interpretato da Alberto Sordi e Vittorio Gassman – Leone d’oro al Festival del Cinema di Venezia.  In occasione di un’edizione del Magna Graecia Film Festival che si tiene a Soverato da sette anni  in cui ha spesso presenziato il grande regista e con lui anche Ettore Scola, era stato presentato il docufilm  “Vicino al Colosseo c’è Monti” in cui Monicelli che da tempo viveva nel rione Monti situato nel cuore di Roma si racconta e racconta il suo “ultimo” rione in un documentario molto semplice e breve di 22 minuti.

Leave a Reply