Home / Notizie / Wikileaks riporta notizie su liberazione Sgrena

Wikileaks riporta notizie su liberazione Sgrena

Fra i documenti pubblicati da Wikileaks ce n’è uno che riguarda la liberazione della giornalista Giuliana Sgrena in Iraq che costò la vita al funzionario dei servizi, Nicola Calipari, ucciso in auto da fuoco amico ad un posto di blocco Usa mentre si dirigeva verso l’aeroporto con la giornalista del “Manifesto” appena liberata. Si tratta di un documento di Wikileaks che riguarda l’Iraq in cui si fa riferimento all’interrogatorio di un “ex leader di Al Qaeda”, Sheik Husain, che avrebbe affermato che per liberare la giornalista sarebbero stati pagati 500mila dollari. Una volta ricevuto il denaro, secondo il documento di Wikileaks, Husain telefonò al Ministero dell’Interno dell’Iraq avvertendo che un’autobomba si sarebbe diretta verso l’aeroporto. La segnalazione secondo le notizie rimbalzate sul web avrebbe riguardato però una Chevrolet blu e non la Toyota Corolla su cui viaggiava  lo 007 Calipari e su cui aprirono il fuoco i militari degli Stati Uniti a Baghdad il 4 marzo 2005. La giornalista Giuliana Sgrena interpellata sulla questione ha dichiarato che ci sono degli elementi che contribuiscono alla ricerca della verità su quanto accaduto ma non c’è tutto e ne mancano ancora.

Leave a Reply