Home / Notizie / Notte di San Silvestro: in attesa, il messaggio di Napolitano

Notte di San Silvestro: in attesa, il messaggio di Napolitano

La tradizione vuole che la sera del 31 dicembre il Presidente della Repubblica si presenti in Tv e faccia gli auguri agli italiani. Il messaggio dell’inquilino del Quirinale offre l’occasione di riflettere sugli eventi trascorsi e su quelli che si prevedono per il nuovo anno. Solitamente il messaggio prende inizio alle 20,30 ed è trasmesso a reti unificate dai media nazionali. Quest’anno è molto probabile (quasi scontato) che il messaggio di Giorgio Napolitano richiami i 150 anni dell’Unità d’Italia per cui sono previste solenni celebrazioni mentre non mancheranno riferimenti all’anno politico appena trascorso con tutte le questioni che hanno riguardato il futuro del governo. Così come è probabile anche che non manchino accenni alla crisi economica che sta investendo l’intero globo e un messaggiodi cordoglio  per il militare italiano (Matteo Miotto di 24 anni) ucciso oggi in Afghanistan e tutti quelli che hanno perso la vita come lui per la patria. Il messaggio del Presidente della Repubblica dura in genere fra i 15 e 30 minuti e non è escluso che durante questo tempo, il Capo dello Stato non faccia precisi riferimenti anche a questioni di interesse nazionale, oggetto di accesi dibatti, come la riforma universitaria, della scuola italiana ed altre ancora che si preparano ad essere varate. E dopo il messaggio del Presidente della Repubblica seguito da milioni di italiani nelle loro case, è abitudine che si dia inizio al cenone di fine anno che segna l’avvio della notte di San Silvestro che si trova a cavallo fra l’ultimo giorno del 2010 e il primo del 2011.

Leave a Reply